R.osa – 10 Marzo – Pieve di Cento (Bologna)

 

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.

R. OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

Una performer che è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore dentro una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.

Un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena.

Per pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri (pre) giudizi. Lo spettacolo come sfida per superare il proprio limite.

R.OSA è la rivoluzione del corpo, contro la gravità  mostra la sua lievità.

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

Teatro Alice Zeppilli 

Piazza A. Costa 17, Pieve di Cento (Bologna)

Sabato 10 marzo ore 21:00

Biglietteria: per informazioni clicca qui

Biglietti online: clicca qui