R.osa – 5 maggio – Anghiari

10 esercizi per nuovi virtuosismi

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico… leggi altro

Teatro di Anghiari – Piazza IV Novembre

Ore 17:30

R.osa – 21 aprile – Aradeo (Lecce)

10 esercizi per nuovi virtuosismi

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

di Silvia Gribaudi  

con Claudia Marsicano Premio UBU 2017 

R.osa

Teatro Domenico Modugno  – Aradeo

Via San Benedetto, 1
tel. 0836-552433

 

Claudia Marsicano al Bipod 2018 di Beirut

Beirut International Platform of Dance

14ma Edizione dal 11 al 27 aprile 2018

BIPOD, è una piattaforma annuale di danza contemporanea, con una reputazione consolidata di festival fra i più importanti della regione.

Le tredici edizioni precedenti hanno contribuito allo sviluppo e al progresso della scena della danza contemporanea e hanno permesso maggiore visibilità, collaborazione, networking e scambio di artisti a livello locale e internazionale.

Per la 14ma edizione, BIPOD propone un programma speciale che celebra la danza in modo continuativo durante tutta la manifestazione: spettacoli, workshop, masterclass, mostre, tavole rotonde e incontri con gli artisti.

Quest’anno il festival includerà un focus sulle coreografie al femminile, un lungometraggio su artisti italiani, oltre a compagnie di fama internazionale provenienti da Spagna, Italia, Islanda, Stati Uniti, Svizzera, Norvegia e Germania.

Il programma prevede:

  • 19 Spettacoli di danza per artisti internazionali e locali
  • Omaggio a Georgette Gebara per i suoi successi di vita nella danza
  • FOCUS Italia, presentazione di affermate compagnie di danza contemporanea e coreografi che hanno influenzato e sviluppato la scena della danza italiana.
  • Discussione “Noi Donne, la Storia Interiore” moderato da Nayla Tamraz
  • Un progetto fotografico con Myriam Boulos presentato l’ultima sera del festival.
  • 9 Presentazioni di studi
  • 3 Workshop/lezioni/conferenze
  • 1 Mostra
  • 1 proiezione di un film

Il 18 aprile, sarà il momento di R.osa la dissacrante performance ideata e diretta da Silvia Gribaudi e portata in scena da Claudia Marsicano, che già ha rappresentato l’Italia al Dance Festival di Belgrado  e che nei prossimi mesi sarà anche a Zagabria, Berlino, Klagenfurt, Chambery, oltre alle numerose date in molte città d’Italia.

 

Per informazioni
info@maqamat.org | 71 616 624 | Facebook: maqamat dance theatre
Twitter: @maqamat | Instagram: #maqamat_dance_theatre

Media Contact
MIRROS Communication & Media Services
Joumana Rizk: +961 1 497494 | +961 3 29 83 83
joumana@mirrosme.com
Facebook: Mirrosme | Instagram: @mirrosme | Twitter: @mirrosme

Biglietti
Librairie Antoine, all branches:
              ABC Achrafieh: 01 218 175 | 01 218 078 | 03 890 713
ABC Dbayeh: 04 521 684 | 03 890 657
              Beirut Souks: 01 999 650 | 03 890 673
              Baabda: 05 952 872 | Hamra: 01 341 470/1

Booking online:  https://www.antoineticketing.com/?event_group_id=3

Tickets available at the door two hours before each performance

A Corpo Libero e R.osa – 13 aprile – Gradisca d’Isonzo

A Corpo Libero
di e con Silvia Gribaudi
elaborazioni musicali Mauro Fiorin
disegno Luci David Casagrande Napolin, Silvia Gribaudi

Un lavoro che ironizza sulla condizione femminile a partire dalla gioiosa fluidità del corpo. Una performance che parla di donna, libertà e ironia.
Leggi altro…

R.osa – 10 esercizi per nuovi virtuosismi

di Silvia Gribaudi  
con Claudia Marsicano Premio UBU 2017

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

A corpo libero e & R.osa

13 aprile 2018

Nuovo Teatro Comunale 
Via Marziano Ciotti, 1, 34072
Gradisca GO

Acquisto biglietti online qui

R.osa – 10 Aprile- Matera

Claudia Marsicano in “R. OSA – 10 esercizi per nuovi virtuosismi ” di Silvia Gribaudi
coreografia e regia Silvia Gribaudi
consulenza artistica Antonio Rinaldi, Francesca Albanese, Giulia Galvan, Matteo Maffesanti
produzione Associazione Culturale Zebra, La Corte Ospitale, Silvia Gribaudi Performing Arts
Claudia Marsicano in R.osa

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.

R. OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

Una performer che è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore dentro una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.

Un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena.

Per pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri (pre) giudizi. Lo spettacolo come sfida per superare il proprio limite.

R.OSA è la rivoluzione del corpo, contro la gravità  mostra la sua lievità.

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

10 aprile 2018

Auditorium del Conservatorio Gervasio
Matera
Piazza del Sedile, 2
Tel. 0835 331291

Prenotazioni Online
Info&Tickets
Tel. +39.971.274704
Fax +39.971.26794
E-mail: info.tickets

R.osa – 9 Aprile – Potenza

Claudia Marsicano in “R. OSA – 10 esercizi per nuovi virtuosismi ” di Silvia Gribaudi
coreografia e regia Silvia Gribaudi
consulenza artistica Antonio Rinaldi, Francesca Albanese, Giulia Galvan, Matteo Maffesanti
produzione Associazione Culturale Zebra, La Corte Ospitale, Silvia Gribaudi Performing Arts

Claudia Marsicano in R.osa

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.

R. OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

Una performer che è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore dentro una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.

Un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena.

Per pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri (pre) giudizi. Lo spettacolo come sfida per superare il proprio limite.

R.OSA è la rivoluzione del corpo, contro la gravità  mostra la sua lievità.

 

9 aprile 2018

Cineteatro Don Bosco
Potenza
Piazza don Bosco
Tel. 0971 445921

Prenotazioni Online
Info&Tickets
Tel. +39.971.274704
Fax +39.971.26794
E-mail: info.tickets

R.osa – 8 aprile – Napoli – Museo MADRE

L'uomo che misurava le nuvole - Napoli - Museo Madre

10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi 

Con Claudia Marsicano – Premio UBU 2017, nuova attrice giovane.

Il Museo MADRE, (Museo D’Arte Contemporanea Donnaregina),  si trova nel centro storico di Napoli, nella via dei Musei, poco lontano dal Museo Archeologico Nazionale e dal Duomo di Napoli.

Il MADRE è ospitato nei tre piani dell’ottocentesco Palazzo Donnaregina, in  7.200 mq di spazi espositivi, con installazioni pensate per il sito, opere della collezione ed esposizioni temporanee.

Il Palazzo Donnaregina è anche sede di eventi culturali e di performance, e il giorno 8 aprile ospiterà la performance napoletana di Claudia Marsicano, napoletana DOC, Premio UBU 2017 come miglior attrice italiana giovane , che porterà in scena R.osa, uno spettacolo che, da più di un anno, è stato visto in molti teatri italiani, e che dal 24 marzo ha iniziato anche un percorso internazionale, al Dance Festival di Belgrado, festival internazionale dove la compagnia di Silvia Gribaudi, la coreografa che ha creato R.osa , ha rappresentato l’Italia con grande successo di pubblico.

R.osa è una performance, che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.

silvia gribaudi

R. OSA trae ispirazioni dalle immagini di Botero, al mondo anni ‘80 della mania per il fitness di cui l’epigono era Jane Fonda, ma anche al concetto di successo e prestazione. Sul palco, Claudia è una one woman show che porta gli  spettatori dentro 10 esercizi di virtuosismo, fino a coinvolgerli, perché, alla Wharol, anche il pubblico ha diritto al suo momento di protagonismo partecipando alla performance.

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

Perché “R.OSA” è un’esperienza in cui lo spettatore è protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena. Fa pensare a come guardiamo, e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri giudizi. Lo spettacolo mette al centro una sfida, quella di superare continuamente il proprio limite.

Silvia Gribaudi e la giovane attrice Claudia Marsicano, si completano a vicenda, sono una prolungamento dell’altra, il che permette di godere della fusione di un’opera che mette al centro l’idea di libertà e di bellezza, perché “R.OSA” è rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità, e così libera anche la mente dello spettatore dagli stereotipi forniti dai media.

Claudia Marsicano in R.osa

La Gribaudi e Claudia, esprimono una potente  forza poetica: dal banco della regia e dal palco,  coinvolgono il pubblico in una performance intelligente, variegata e mozzafiato, per divertire e interrogarsi,  cioè fare Teatro.

Silvia Gribaudi è autrice e coreografa, oltre che perfomer, e lavora dal 2009 sui temi della donna, degli stereotipi e sulla danza.

Claudia Marsicano ha 26 anni è una giovane e promettente attrice segnalata dalla critica e premia con il Premio UBU 2017 come nuova attrice under 35.

Alle luci Leonardo Benetollo.

Lo spettacolo è una produzione Associazione Culturale Zebra, La Corte Ospitale in coproduzione con Santarcangelo Festival, con il supporto di Qui e Ora Residenza Teatrale – Milano Associazione Culturale e la collaborazione di Armunia Centro di residenze artistiche – Castiglioncello/Festival Inequilibrio, AMAT – Ass. Marchigiana attività teatrali, Teatro delle Moire/Lachesi LAB – Milano, CSC Centro per la scena contemporanea – Bassano del Grappa.

R.osa – 6 aprile – Lecce

Teatro Paisiello - Lecce - Claudia Marsicano

10 esercizi per nuovi virtuosismi

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

di Silvia Gribaudi  

con Claudia Marsicano Premio UBU 2017 

R.osa

Teatro Paisiello  – Lecce

Via Giuseppe Palmieri
tel. 0832-246517

Acquisto biglietti online qui

R.osa – 5 aprile – Oppido Lucano (Potenza)

 10 esercizi per nuovi virtuosismi con Claudia Marsicano – Premio UBU 2017 come miglior attrice/performer under35
coreografia e regia Silvia Gribaudi

 

disegno luci Leonardo Benetollo
costumi Erica Sessa 
consulenza artistica Antonio Rinaldi, Francesca Albanese, Giulia Galvan, Matteo Maffesanti 

R.Osa è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.
R.Osa si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda , al concetto di successo e prestazione.
R.Osa è uno spettacolo in cui la performer è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.
R.Osa è un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena.
R.Osa fa pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri giudizi. Lo spettacolo mette al centro una sfida, quella di superare continuamente il proprio limite.
R.Osa è in atto una rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità.

Lo spettacolo è stato Finalista Premio UBU 2017 – Miglior spettacolo di danza 2017 e Finalista Premio Rete Critica 2017

produzione Associazione Culturale Zebra, La Corte Ospitale, Silvia Gribaudi Performing Arts
coproduzione Santarcangelo Festival
con il supporto di Qui e Ora Residenza Teatrale – Milano, Associazione Culturale
in collaborazione con Armunia Centro di residenze artistiche – Castiglioncello / Festival Inequilibrio, AMAT – Ass.Marchigiana attività teatrali, Teatro delle Moire / Lachesi LAB – Milano, CSC Centro per la scena con- temporanea –Bassano del Grappa.

R.osa 5 aprile 2018

Teatro Obadiah
Oppido Lucano (Potenza)
Via Generale Lamponio

Informazioni e prenotazioni qui 

Biglietti online qui