R.osa – 1 giugno – Barcelona

Barcelona Hiroshima

Claudia Marsicano, Premio UBU 2017, in R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi,  sabato 1 giugnoallo spazio Hiroshima di Barcelona .

‘R.OSA’ o la irónica reflexión sobre el cuerpo femenino de Silvia Gribaudi
Una coreógrafa y performer italiana lleva el sábado, 1 de junio, a la sala Hiroshima una propuesta que habla de las mujeres y sus cuerpos, con ironía e irreverencia, a partir de las evoluciones de una única intérprete.

La coreógrafa es una artista diferente que, por lo que dicen los críticos, es tan adicta a lo que algunos considera feo como a la ironía. De ahí trabajos como la performance que veremos el sábado, interpretada por Claudia Marsicano.

¿Acaso la artista que veis en escena (Foto: Eleonora Radano) no se parece a la que pensabais que sería la protagonista de un espectáculo de danza y movimiento? Pues posiblemente la culpa sea de las ideas preconcebidas que han arraigado en vuestro cerebro…

Porque sí, R.OSA es una performance en el que una mujer de formas redondeadas que parece salida de un cuadro del pintor colombiano Fernando Botero (el del Gato de la Rambla del Raval), desafía tanto a la gravedad como los prejuicios del público, presentando a los espectadores y espectadoras sus ejercicios de virtuosismo.

Sí, quizás pensaréis en Jane Fonda y sus clases televisivas de aeróbic. Y no os equivocaréis mucho, pues ha sido una de las fuentes de inspiración de una coreógrafa que analiza con rigor e ironía el papel que se ha asignado a las mujeres y a sus cuerpos a lo largo de la historia.

¿Es esto una revolución en escena? ¿O quizás es solo un desafío que nos invita a superar nuestros límites o los límites que nos han dicho que teníamos?

R.osa – 10 esercizi per nuovi virtuosismi

1 giugno 2019

Ore 20:30

Hiroshima –  Vilà i Vilà, 65 / 08004, Barcelona

Biglietti e informazioni

 

Tropicana – 21 maggio – Castel Bolognese

libri a catinelle 2019

Nell’ambito della 19ma edizione di Libri a Catinelle, che quest’anno propone il tema della Pubblicità, il 21 maggio,  la rassegna ospita Tropicana, lo spettacolo di Frigoproduzioni  che s’interroga sull’effimero del successo.

La diciannovesima edizione della rassegna “Libri a catinelle”, in programma dal 23 aprile al 31 maggio 2019 a Castel Bolognese, propone una serie di appuntamenti nella Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane” e nel Teatrino del vecchio mercato.

Tema di fondo: cos’è la pubblicità? Promozione, ri-creazione, invenzione…

Promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese e realizzata dalla Biblioteca “Dal Pane” nell’ambito del Servizio biblioteche dell’Unione della Romagna Faentina, la rassegna ha il sostegno di Ascom-Faenza e della Banca di credito cooperativo della Romagna Occidentale.

Tropicana è il succo di frutta numero uno al mondo, leader di mercato negli Stati Uniti, in Francia e in Gran Bretagna. È il 1947 quando Antonio Rossi, un emigrante siciliano, crea in Florida un impianto di pastorizzazione e imbottigliamento di spremuta d’arancia.

tropicana

Ma Tropicana è anche un brano del Gruppo Italiano, che dopo aver dominato le classifiche dell’estate 1983,  è diventato un brano simbolo dell’estate, diventando un inno alla leggerezza estiva, ballo di gruppo e colonna sonora di ogni villaggio turistico.

Ma di che cosa parla veramente questa canzone?

Sul palco l’identità della compagnia si sovrappone a quella del Gruppo Italiano, in un cortocircuito tra identità reali e immaginarie, in cui ogni attore sembra fare outing delle proprie debolezze, vigliaccherie e speranze.

Lo spettacolo, tra ironia e non-sense, cela il malessere di una generazione senza ideali, una generazione che “esplode” tra balli superficiali, bevendo una bibita dolce.

Teatrino del vecchio mercato

Via Rondanini, 19 – 48014 Castel Bolognese (RA)

ore 21:00

  informazioni

 

Tropicana – 16 e 17 maggio – Roma

Carrozzerie | n.o.t di Roma è un’emergente realtà romana che pone come cardine della propria direzione la creazione di nuove progettualità legate alla danza, al teatro e alle arti performative.

Il 16 e 17 maggio 2019, Carrozzerie | n.o.t. ospita Tropicana, lo spettacolo di Frigoproduzioni  che s’interroga sull’effimero del successo.

Tropicana è il succo di frutta numero uno al mondo, leader di mercato negli Stati Uniti, in Francia e in Gran Bretagna. È il 1947 quando Antonio Rossi, un emigrante siciliano, crea in Florida un impianto di pastorizzazione e imbottigliamento di spremuta d’arancia.

Ma Tropicana è anche un brano del Gruppo Italiano, che dopo aver dominato le classifiche dell’estate 1983,  è diventato un brano simbolo dell’estate, diventando un inno alla leggerezza estiva, ballo di gruppo e colonna sonora di ogni villaggio turistico.

Ma di che cosa parla veramente questa canzone?

Sul palco l’identità della compagnia si sovrappone a quella del Gruppo Italiano, in un cortocircuito tra identità reali e immaginarie, in cui ogni attore sembra fare outing delle proprie debolezze, vigliaccherie e speranze.

Lo spettacolo, tra ironia e non-sense, cela il malessere di una generazione senza ideali, una generazione che “esplode” tra balli superficiali, bevendo una bibita dolce.

 CARROZZERIE | N.O.T 

Via P. Castaldi  8/a – 00153 Roma – Ponte Testaccio

ore 21:00

347-1891714

  informazioni