R.osa – 8 Marzo – Teatro Sociale di Camogli

Teatro Sociale di Camogli Genova

10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi 

con Claudia Marsicano – Premio UBU 2017 come nuova attrice 

R.OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa tramite un linguaggio “informale” nella relazione con il pubblico. R.OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione. R.OSA è uno spettacolo in cui la performer si esibisce in una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo. R.OSA è un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’ azione artistica in scena.

Teatro Sociale di Camogli
piazza Matteotti 5 – 16032 – Camogli (Genova)
tel. 018.51.77.05.29

Clicca qui per acquistare i biglietti tramite Vivaticket

biglietteria@teatrosocialecamogli.it

Orari biglietteria:

  • Mercoledì e Venerdì dalle ore 11:00 alle ore 12:30
  • Sabato dalle ore 15:30 alle ore 17:30
  • Per gli spettacoli serali dalle ore 19:00

Socialmente – 2 marzo – Cantù

Per riflettere sulla nostra identità virtuale…

 

Francesco Alberici e Claudia Marsicano in Socialmente fanno riflettere sull’allucinazione continua in cui viviamo scandita dall’irreale e dal virtuale.

Il principio di realtà è subordinato a un principio di virtualità, che lo influenza e definisce perché l’identità di ciascuno è complementare all’identità virtuale.

Socialmente è uno spettacolo che ha ricevuto grandi apprezzamenti dalla critica, riconoscimenti e premi:

Teatro Comunale San Teodoro

Via Corbetta, 7 – Cantù (CO)
info@teatrosanteodoro.it
338 2170275 | 331 9780855

Biglietteria

R.osa – 3 marzo – Bagno a Ripoli (Firenze)

10 esercizi per nuovi virtuosismi

La performance di Claudia Marsicano s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

di Silvia Gribaudi  

con Claudia Marsicano Premio UBU 2017 

Silvia Gribaudi coreografa e performer nota nel mondo della danza per i suoi lavori sul femminile porta in scena allo Spazio Zut di Foligno domenica 4 febbraioalle 18,15, lo spettacolo R.OSA interpretato da Claudia Marsicano, vincitrice del premio UBU 2017 come nuova attrice under 35.

Teatro Comunale di Antella – Bagno a Ripoli (Firenze)
Via Montisoni, 10 Bagno a Ripoli
Tel e Fax 055.621894

Biglietti:

Informazioni prenotazioni@archetipoac.it 

Biglietteria on line

 

R.osa – 23 e 24 febbraio – Pistoia

Claudia Marsicano in R.osa

R. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazionale con il pubblico.

R. OSA si ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

Una performer che è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore dentro una drammaturgia composta di 10 esercizi di virtuosismo.

Un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena.

Per pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri (pre) giudizi. Lo spettacolo come sfida per superare il proprio limite.

R.OSA è la rivoluzione del corpo, contro la gravità  mostra la sua lievità.

Il Funaro Centro Culturale – via del Funaro 16/18, Pistoia

Biglietteria: dal lunedì al venerdì (chiuso il lunedì mattina)

dalle 10.00 alle 13.00 – dalle 16.00 alle 19.00

tel 0573 977225

info@ilfunaro.org

R.osa – 10 Febbraio – Ceva (Cuneo)

10 esercizi per nuovi virtuosismi

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

di Silvia Gribaudi  

con Claudia Marsicano Premio UBU 2017 

Silvia Gribaudi coreografa e performer nota nel mondo della danza per i suoi lavori sul femminile porta in scena allo Spazio Zut di Foligno domenica 4 febbraioalle 18,15, lo spettacolo R.OSA interpretato da Claudia Marsicano, vincitrice del premio UBU 2017 come nuova attrice under 35.

TEATRO MARENCO – Ore 21:00

Via Cardinale Francesco Adriano, 1
Ceva, CN 12073 Italia

Socialmente – 3 febbraio – Busto Arsizio

Per riflettere sulla nostra identità virtuale…

Claudia Marsicano e Francesco Alberici in Socialmente

Francesco Alberici e Claudia Marsicano in Socialmente fanno riflettere sull’allucinazione continua in cui viviamo scandita dall’irreale e dal virtuale.

Il principio di realtà è subordinato a un principio di virtualità, che lo influenza e definisce perché l’identità di ciascuno è complementare all’identità virtuale.

Socialmente è uno spettacolo che ha ricevuto grandi apprezzamenti dalla critica, riconoscimenti e premi:

3 Febbraio 2017 – Ore 21
Teatro San Giovanni Bosco
Via Bergamo, 12
Busto Arsizio
tel. 338 972 1325
info@cinesgbosco.it

R.osa – 4 e 5 febbraio – Foligno

10 esercizi per nuovi virtuosismi

R. OSA è una performance di Claudia Marsicano che s’inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, coreografa che, con ironia dissacrante, porta in scena l’espressione del corpo della donna e del ruolo sociale che esso occupa nell’immaginario, con un linguaggio “informale” nella relazione col pubblico…leggi altro 

Foto di Lucia Baldini di Claudia Marsicano in R.osa

di Silvia Gribaudi  

con Claudia Marsicano Premio UBU 2017 

Silvia Gribaudi coreografa e performer nota nel mondo della danza per i suoi lavori sul femminile porta in scena allo Spazio Zut di Foligno domenica 4 febbraioalle 18,15, lo spettacolo R.OSA interpretato da Claudia Marsicano, vincitrice del premio UBU 2017 come nuova attrice under 35.

Biglietti: Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

Biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Adesso che non è buio – 28 gen – Milano

La compagnia 3MAR,  con Giulia Marchesi, Benedetta Marigliano e Claudia Marsicano , torna per allietarvi il pomeriggio con:

“ADESSO CHE NON È BUIO?”

Uno spettacolo divertente per bimbi e famiglie.

 

Tombolo è un barbagianni che ha paura del buio e per questo vuole essere un uccello del giorno.
I suoi genitori, stanchi dopo una nottata di caccia, appena sorge il sole si mettono a riposare. Tombolo, che durante la notte è rimasto nel nido a dormire, si sveglia e i suoi genitori lo incitano “adesso che non è buio” a “mettere il becco fuori dal nido” per scoprire e imparare qualcosa di più sul buio e per cercare di vincere le proprie paure.
Tombolo ha veramente paura del buio o è soltanto convinto di averla? Che cosa sa esattamente sul buio? Ha paura del buio perché non lo conosce? Da questo momento in poi, per il nostro barbagianni, ha inizio una serie d’incontri ritualizzati ogni volta dalla sua ancora scarsa dimestichezza nell’atterrare che piano piano gli faranno cambiare idea.
Tombolo inizia a scoprire che il buio è fantastico, grazie ad un bambino che gli descrive i fuochi d’artificio. Il buio è anche necessario, come gli racconta una bambina con la coda di cavallo. Senza il buio, infatti, la Befana non potrebbe arrivare a riempire le calze di tutti i bambini.
Il buio per Tombolo può essere anche divertente, dopo che una ragazza scout gli mostra le stelle: Sirio e Orione. Con il suo ultimo incontro, Tombolo apprende anche che il buio è bellissimo grazie alle spiegazioni di Orione, il gatto nero, che gli mostra come il buio sia capace di rendere magica e
poetica la città. Alla fine del suo viaggio ricco di incontri, dopo aver scoperto e imparato nuove cose che hanno ampliato la sua visione sul buio Tombolo arriva a definire il buio secondo lui: Super! Cala la notte, Tombolo torna a casa e i genitori chiedono al figlio se questa notte voglia andare con loro a caccia. Increduli e gioiosi della sua risposta affermativa escono, finalmente, tutti insieme a volare nella notte.

 

28 gennaio – ore 16.00
Sala Colonne di Villa Litta
Viale Affori 21 – Milano

INFO E PRENOTAZIONI:
email puntoteatrostudio@gmail.com
Tel. 3477034140 / 3277552691

Heretico – 26 gennaio 2018 – Modena

L’ironia per sradicare convenzioni e convinzioni…

Heretico è una creazione scritta e diretta da Simone Perinelli, e interpretata tra gli altri da Claudia Marsicano, vincitrice del Premio Ubu 2017 come migliore attrice o performer under 35.

In modo ironico e dissacratorio vengono presentati sette capitoli per sradicare le superstizioni e svelare le incongruenze della religione.

26 gennaio 2018 – ore 21:00

Teatro dei Segni
via San Giovanni Bosco, 150 – Modena
Biglietteria