R.osa – 18 aprile – Valenza

teatro sociale di Valenza - Alessandria

Claudia Marsicano, Premio UBU 2017, in R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi, di scena giovedì 18 aprile ore 21,  al Teatro Sociale di Valenza nell’ambito della rassegna “Morire dal Ridere”.

R.osa è un invito a osare, a danzare, a piacersi, senza quella pesantezza culturale che imprigiona le forme in un modello. “Claudia Marsicano afferra tutta la leggerezza, la libertà e la dirompente voglia di scommettere sulla propria, ingombrante fisicità con una performance di vertiginosa bravura” così Gabriele Rizza sul Manifesto. 

R.osa è un’esperienza drammaturgica e ironica al tempo stesso, è arte applicata ai limiti fisici di ciascuno di noi, una mens sana in corpore sano condita con una grande dose di auto ironia e sano umorismo.

Uno spettacolo “formoso”, one woman show, dissacrante ostentazione di corporature virulente, opulenza muscolare, figure alla Botero dipinte dalle armoniose pennellate della coreografa Silvia Gribaudi, autrice di “R.OSA”. Lo scenario è quello dei magnifici Anni Ottanta, il linguaggio è l’eloquenza ginnica dell’unica donna sul palco, l’attrice Claudia Marsicano, performer curvy di dieci
diversi virtuosismi che consentono al pubblico di valicare il muro dei pregiudizi e aggirare la legge di gravità.

Interpretato da Claudia Marsicano, Migliore Attrice Under 35 al 40° Premio Ubu, R. OSA è una performance dissacrante e irriverente, che fa pensare ad un nuovo modo di vedere il corpo della donna, e al  suo ruolo nell’immaginario collettivo veicolato dai media, il tutto in uno spettacolo assolutamente informale che mira anche a coinvolgere il pubblico, di qualsiasi nazionalità, cultura, età e sesso, per una serata di puro divertimento e grande poesia.

R.osa – 10 esercizi per nuovi virtuosismi

18 aprile 2019

Ore 21:00

Teatro Sociale di Valenza
Corso Garibaldi, 58 – Valenza (AL)

Biglietti e informazioni

 

Tropicana – 21 luglio – Gualtieri

In un epoca in cui anche l’arte è una merce, la soluzione può essere la prostituzione dell’artista?

Come si può andare avanti in un percorso artistico reinventandosi ma mantenendo una propria identità?

L’analisi del testo di una canzone, tesa allo svelamento del significato recondito del brano, diventa il pretesto per una lenta immersione negli abissi, alla ricerca del nero che è sempre nascosto dentro un involucro colorato; e del punto di contatto tra quel nero e questo attuale che ci sommerge.

Leggi di più…

Un progetto di FRIGOPRODUZIONI
con Francesco Alberici, Salvatore Aronica, Claudia Marsicano, Daniele Turconi
drammaturgia collettiva a cura di Francesco Alberici
scenografia Alessandro Ratti
in collaborazione con Sara Navalesi
disegno luci Daniele Passeri
coproduzione Teatro i – Associazione Culturale Gli Scarti
con il supporto di Pim Off, Teatro Excelsior di Reggello (FI), Residenza IDra e Settimo Cielo nell’ambito del progetto CURA2016

Tropicana

21 luglio 2018
Ore 19:00

Teatro Sociale di Gualtieri

Piazza IV Novembre, 29, 42044 Gualtieri (Reggio Emilia)

Informazione su spettacoli e biglietti qui